Sign out

Per poter consultare i contenuti della webapp devi inserire le tue credenziali e devi aver effettuato l'acquisto

Nuove Procedure di Edilizia Privata

Ultime Norme


Motore di ricerca normativo


Modulistica e Risorse


Trento
Normtativa provincia autonoma

Apps


Quale intervento edilizio è realizzabile senza alcun titolo abilitativo ?

Gli interventi su immobili vincolati dopo il rilascio del nulla osta della sovrintendenza competente.

Gli interventi di ricostruzione di parti degli edifici crollate a seguito di terremoti

Gli interventi di restauro su opere dello stato

Il permesso di costruire ha validità perpetua ?

Si, nel caso di costruzione di pertinenze dei fabbricati esistenti

Si, nel caso di cambio di destinazione d'uso dei fabbricati senza opere

Si, in tutti i casi.

I titoli abilitativi all'esecuzione dei lavori sono onerosi?

Si, nel caso di manutenzione ordinaria

Si, nel caso di opere di manutenzione straordinaria

No, in nessun caso.

Quali interventi rientrano nella definizione di restauro?

La demolizione e ricostruzione del fabbricato

La ricostruzione a paritĂ  di volume del fabbricato preesistente.

La costruzione di fabbricati dello stato.

Quali interventi rientrano nella difinizione di ristrutturazione edilizia ?

Interventi di sostituzione dell'esistente tessuto edilizio e urbanistico

Interventi di urbanizzazione realizzati dalla pubblica amministrazione

La costruzione di fabbricati delle amministrazioni pubbliche.

Quali interventi rientrano nella definizione di nuova costruzione ?

Interventi di sostituzione dell'esistente tessuto edilizio e urbanistico

Costruzione di manufatti ad uso produttivo che determinano l'inquinamento dell'ambiente

Costruzione di immobili in difformitĂ  dalle norme previste nel regolamento edilizio

Quali interventi rientrano nella definizione di manutenzione straordinaria?

Costruzione di pertinenze dei fabbricati preesistenti

Installazione di torri e tralicci per impianti radio-ricetrasmittenti

Ricostruzione di fabbricati demoliti.

A quale soggetto è rilasciato il permesso per costruire ?

Progettista

Costruttore

Compromissario

Per l'utilizzo dell'immobile è sufficiente il collaudo statico?

Si, a condizione che venga depositato l'accatastamento delle unitĂ  immobiliari.

Si, a condizione che venga trasmesso all'amministrazione comunale.

Si, nel caso di nuova opera.

Quali interventi sono subordinati al rilascio del permesso di costruire?

Opere di interesse pubblico realizzate da privati e non previste nello strumento urbanistico vigente

Interventi di ristrutturazione urbanistica non previsti nello strumento urbanistico vigente

Costruzione di manufatti ad uso produttivo che determinano l'inquinamento dell'ambiente

Quale intervento edilizio è realizzabile senza alcun titolo abilitativo ?

Gli interventi di manutenzione straordinaria

Gli interventi di ricostruzione di parti degli edifici crollate

Gli interventi di restauro su immobili vincolati dopo il rilascio del nulla osta della sovrintendenza competente.

Il permesso di costruire in quali casi può essere rilasciato in difformità alle norme urbanistiche ?

Nel caso di fabbricati residenziali di proprietĂ  della curia.

Nel caso di cambio di destinazione d'uso dei fabbricati senza opere

Nel caso di costruzione di pertinenze dei fabbricati esistenti

In quali casi non è dovuto il contributo di costruzione?

Per gli interventi di nuova costruzione (ampliamento oltre il 20% della volumetria preesistente)

Nei casi di edilizia abitativa convenzionata

Per gli interventi di ristrutturazione edilizia con cambio di destinazione d'uso rilevante

Quali interventi rientrano nella definizione di restauro?

Costruzione di pertinenze dei fabbricati preesistenti

Ampliamento del fabbricato entro il limite del 20% del fabbricato preesistente

Realizzazione di depositi di merci

Quali interventi rientrano nella difinizione di ristrutturazione edilizia ?

Interventi di sostituzione dell'esistente tessuto edilizio e urbanistico

Costruzione di manufatti ad uso produttivo che determinano l'inquinamento dell'ambiente

Interventi di urbanizzazione realizzati da soggetti privati

Quali interventi rientrano nella definizione di nuova costruzione ?

Costruzione di immobili in difformitĂ  dalle norme previste nello strumento urbanistico

Costruzione di manufatti ad uso produttivo che determinano l'inquinamento dell'ambiente

Interventi di sostituzione dell'esistente tessuto edilizio e urbanistico

Quali interventi rientrano nella definizione di manutenzione straordinaria?

Ricostruzione di fabbricati demoliti.

Interventi di urbanizzazione realizzati da soggetti privati

Costruzione di pertinenze dei fabbricati preesistenti

A quale soggetto è rilasciato il permesso per costruire ?

Progettista

Compromissario

Costruttore

Chi autocertifica l'agibilità di un fabbricato?

Amministratore di condominio

Proprietario dell'immobile

Direttore tecnico impresa di costruzione

Quali interventi sono subordinati al rilascio del permesso di costruire?

Interventi di ristrutturazione urbanistica non previsti nello strumento urbanistico vigente

Costruzione di manufatti ad uso produttivo che determinano l'inquinamento dell'ambiente

Opere di interesse pubblico realizzate da privati e non previste nello strumento urbanistico vigente

F.A.Q.

Le amministrazioni comunali devono essere dotate dello sportello unico per l'edilizia ?
Si.Le amministrazioni comunali provvedono nell'ambito della propria autonomia amministrativa a costituire un ufficio denominato sportello unico per l'edilizia.
I comuni devono essere dotati di regolamento edilizio?
Si.Le amministrazioni comunali devono essere dotate di un regolamento contenente la disciplina delle modalitĂ  costruttive con particolare riguardo al rispetto delle normative tecnico-estetiche, igienico sanitarie, di sicurezza e vivibilitĂ  degli immobili e delle pertinenze degli stessi.
Il permesso di costruire è trasferibile insieme all'immobile?
Si.Il permesso di costruire è trasferibile insieme all'immobile ai successori o aventi causa. Esso non incide sulla titolarità della proprietà o di altri diritti reali relativi agli immobili realizzati per effetto del suo rilascio.
Il permesso di costruire può essere rilasciato in difformità alle previsioni degli strumenti urbanistici?
No. Il permesso di costruire è rilasciato in conformità alle previsioni degli strumenti urbanistici.Nel caso di opere di interesse pubblico è possibile il rilascio di titoli abilitativi idonei seguendo un'appropriata procedura prevista dalla normativa vigente.
Le opere consentite con il permesso di costruire possono essere realizzate con altro idoneo titolo abilitativo?
Si. In alternativa al permesso di costruire possono essere realizzati mediante segnalazione certificata di inizio attivitĂ  gli interventi riportati al comma 1 dell'art. 23 del Dpr 380/2001
Il certificato di agibilità può essere attestato con autocertificazione ?
Si. La segnalazione certificata attesta l'agibilitĂ  degli edifici e degli impianti.
Le amministrazioni comunali possono dichiarare l'inagibilitĂ  di un edificio?
Si. La presentazione della segnalazione certificata non impedisce all'amministrazione comunale l'esercizio del potere di dichiarazione di inagibilitĂ  di un edificio.
Il permesso di costruire può essere rilasciato al promittente acquirente nel caso in cui il compromesso venga regolarmente registrato?
No. Il permesso di costruire non può essere rilasciato al promittente acquirente.
L'inizio dei lavori è subordinato ad altre procedure previste dalla normativa vigente?
Si. L'inizio dei lavori può avvenire solo dopo aver attuato una serie di procedure previste nel titolo abilitativo quali a esempio l'apposizione della targa riportante i nominativi dei soggetti che partecipano all'esecuzione dell'opera e gli estremi del titolo abilitativo.
Nel caso di cambio di destinazione d'uso da commerciale a residenziale senza opere interne ai fabbricati deve essere rilasciato titolo abilitativo?
Si. Nel caso di cambio di destinazione d'uso da commerciale a residenziale senza opere interne ai fabbricati deve essere rilasciato titolo abilitativo appropriato.

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ


Seleziona una voce:
Mostra tutti
corpo di fabbrica
demolizione
distanza
fascia di rispetto
impianti
locali accessori
pertinenza
ripristino
sagoma
soppalco
unitĂ  edilizia
volumi tecnici

corpo di fabbrica


Corpo di fabbrica semplice o complesso connotato dal carattere dell'unitarietĂ  sotto il profilo morfologico.

demolizione


Gli interventi volti a rimuovere, in tutto od in parte, organismi edilizi esistenti.

distanza


Misura lineare del segmento che unisce i due punti piĂą vicini di due insiemi di punti

fascia di rispetto


Ambito territoriale (individuato dal PRG e /o da norme speciali) destinato a garantire la tutela di specifici beni, materiali (corsi d’acqua, cimiteri, monumenti e simili) e/o immateriali (quali sicurezza del traffico automobilistico o ferroviario ovvero da fonti di inquinamento, realizzazione e/o ampliabilità delle sedi stradali o ferroviarie, fruibilità visiva).

impianti


Sono impianti degli edifici sia residenziali che produttivi o commerciali, i meccanismi destinati all’accesso, all’aerazione, all’illuminazione, alla depurazione o smaltimento dei rifiuti ed alla climatizzazione,

locali accessori


Sono quei locali che integrano funzionalmente gli alloggi come: verande, bagni, lavanderie, spogliatoi, guardaroba, tavernette, corridoi, ecc.

pertinenza


Opera preordinata ad una oggettiva esigenza funzionale dell’edificio principale, sfornita di un autonomo valore di mercato e tale da non consentire, in relazione anche alle caratteristiche dell’edificio principale, una sua destinazione autonoma e diversa da quella a servizio dell’edificio da cui si accede.

ripristino


Gli interventi volti, con un insieme sistematico di opere, a riedificare completamente o quasi completamente un manufatto edilizio preesistente, partendo dai suoi resti. dal suo sedime riconoscibile e/o dalla documentazione storica della sua conformazione oggi sparita.

sagoma


Linea costituita dal profilo di un fabbricato ovvero di un’opera architettonica. E’ la figura solida definita dall’intersezione dei piani delle pareti esterne con i piani delle coperture (falde, lastrici solari, coperture a terrazza) e con il piano o piani di campagna, al netto di tutti gli elementi che non determinano superficie coperta .

soppalco


Superficie ottenuta mediante l’interposizione parziale di una struttura orizzontale in uno spazio chiuso.

unitĂ  edilizia


Insieme formato da una costruzione dotata di specifici caratteri organizzativi, tipologici ed architettonici e dalle sue pertinenze.

volumi tecnici


Sono quelli strettamente necessari a contenere e a consentire l’accesso di quelle parti del fabbricato occupate dagli impianti.

Ebook


Mi dispiace non puoi consultare l'ebook in quanto non risulta da te acquistato